Dal 1° luglio 2021, sono iniziate le nuove regole IVA per l'e-commerce nell'UE Scopri di più

Go to account settings

Slideshow Items

ECO Triporous™

Calzino corto in spugna Tabi realizzato in filato sostenibilità Triporous™

€24,00
In stock online (3)
In store: Verificare la disponibilità

Disponibile in negozio

Numero dell'articolo: 041120126

Tabi Shoes Sneaker Socks bicolore con suola in spugna. Piedi e suole nere. Supporto per tallone e suola. Il Triporous™ è un materiale sostenibile ed ecologico fatto di lolla di riso riciclata. Ha eccellenti proprietà deodoranti e antibatteriche che durano

Informations

Un nuevo material ecológico!
Calcetines de fibra Triporous™ con excelentes propiedades desodorizantes.

Calzini corti bicolore Tabi in Triporous™. Il tessuto è morbido e felpato, e le suole sono in spugna per fornire ammortizzazione e comfort.
Il tallone ha una linguetta per proteggere il tallone e un aiuto in più per metterli e toglierli. La fascia plantare fornisce anche un supporto extra.
Si abbinano bene a scarpe da ginnastica, sandali sportivi e scarpe tabi. Il filo e il filo di supporto servono anche a mantenere la proprietà deodorante anche dopo il lavaggio, quindi è consigliato per le sessioni sportive!

Fibra Triporous™

Triporous™ è un materiale di carbonio poroso derivato dagli scafi di riso, sviluppato da Sony Corporation, è un materiale naturale che porta nuovo valore ai tessuti.

ECCO LO STESSO MODELLO IN DIVERSE DIMENSIONI

Taglia: 36-39.5 (041120126 CC Tabi éponge en fil durable Triporous™)

Taglia: 40-43 (042120101 CC Tabi éponge en fil durable Triporous™)

 

Ti piacciono le calze Tabi ? Ecco il nostro articolo sulle calze Tabi !

#15 I benefici per la salute delle calze Tabi

 

COTONE 41 % VISCOSE 41 % POLIESTERE 15 % NYLON 2 % POLIURETANO 1 %

Iscriviti alla nostra newsletter

Non preoccuparti, non spammeremo

Il tuo carrello — 0

Il tuo carrello è vuoto

Accedi

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? No Maggiori informazioni sui cookie »