Consegna gratuita Pickup Point in Francia superiori a 50€, oltre 100€/120€ a seconda del paese. Spedizione in 24/48h

Go to account settings

Terminologia

Per conoscere meglio il calzino

Anatomia di una calza

Anatomie d'une chaussette
1 Elastic Top
The section from the elastic rim to the start of the leg section.
2 Body
The section from the elastic rim to the top of the heel.
3 "Leg"
The section from the end of the elastic top to the top of the heel.
4 Sole
The section from the end of the heel to the linking; the section below the gore line that connects the heel to the end of the toe.
5 Linking / Rosso
The seam of the toe. There are two ways of connecting the toe part.
6 "Gore line"
The line that forms the section from the heel to the toe. The knitting switches to a semi-circle movement to create the shape of the heel.
 

Lunghezze

1 CB
Chaussette bas / Thigh High
2 CL
Chaussette longue / Over The Knees
3v CH
Chaussette haute / High Socks, Knee High
4 CBT
Chaussette botte / Boot Socks
5 CMH
Chaussette mi-haute / High Cut
6 3/4L
Chaussette 3/4 long / Three Quarter Sleek
7 MC
Mi-chaussette / Crew
8 CB
Chaussette basse / Low Crew
9 SQ
Socquette / Anklet
10 CC
Chaussette courte / Sneaker

*Le calze lunghe sono anche chiamate "Parigine".

 

Calibro per maglieria

Numero di aghi (N: Needle=Aghi)
Le calze differiscono in base al numero di aghi utilizzati.
Lo spessore del filo e il numero di aghi utilizzati dalla macchina rendono la maglia più o meno spessa o conferiscono un aspetto più o meno morbido.
Calibro fine 200N o più
Su queste macchine viene utilizzato un filo molto fine che utilizza molti aghi. La finezza del tessuto conferisce alla calza un aspetto elegante e setoso. Un calibro alto è stato utilizzato principalmente per fare calze da uomo, ora è sempre più usato per le calze da donna. Tabio utilizza filo di cotone molto fine, sacrificio per il conforto.
Calibro medio 132 - 180N
Questo è il metodo più utilizzato: è ideale per la produzione di calze con punti stretti. Un tipico esempio di calze realizzate in questo modo, calze con o senza costina 168N o calze con motivi a strisce. Un calibro medio consente di realizzare un tessuto dall'aspetto liscio di medio spessore, la calza così ottenuta è abbastanza elastica da conformarsi alla forma del piede.
Calibro basso 48 - 96N
Di solito usiamo un filo naturale spesso (o arrotolato per renderlo spesso) su macchine con pochi aghi. Un tessuto spesso e irregolare può dare una "casa a maglia" e un aspetto più morbido alla calza. Otteniamo così calze spesse tradizionali con un aspetto "fatto in casa" e calze per l'uso quotidiano.


Principali materiali utilizzati per le calze

Misto cotone/acrilico
Grazie alla miscela cotone / acrilico, il tessuto rimane morbido dopo il lavaggio.
Misto cotone/poliestere
La miscela di poliestere consente al cotone di mantenere la sua forma e ne impedisce la contrazione durante il lavaggio.
Misto cotone/biancheria
L'aggiunta di cotone al lino lo rende più morbido ed elastico.
Misto lana/acrilico
La miscela lana / acrilico dona un tessuto caldo, morbido e solido, che assorbe bene il sudore.
Misto lana/nylon
La miscela lana / nylon aumenta la durata del prodotto e facilita il lavaggio.
Misto pelliccia/sintetico
L'uso di materiali naturali puri come angora, mohair o cashmere è difficile in sé. L'aggiunta di lana o fibra sintetica facilita la tessitura e il mantenimento del capo.
Il filamento di seta
Il filo di seta grezza estratto direttamente dai bozzoli dei bachi da seta è costituito da un filo di altissima qualità.
La bourette di seta
Questo filo è ottenuto tessendo i fili di seta rimanenti dopo aver filato il filamento.


Descrizione dei materiali [ Fibre naturali ]

COTONE
Specificazioni
Fibra soffice che cresce intorno al seme di cotone. Questa fibra viene filata per produrre un filo che renderà un tessuto leggero e arioso. Molto assorbente, il cotone può contenere da 24 a 27 volte il suo peso in acqua ed è più resistente all'umidità.
Vantaggi
Supporta temperature di lavaggio molto elevate, assorbe e rilascia sudorazione rapida che consente al tessuto di respirare. È un tessuto resistente e duraturo, molto resistente all'abrasione.
LIN
Specificazioni
È un tessuto costituito dalle fibre della pianta di lino. La produzione di lino richiede una grande forza lavoro, il che spiega perché è prodotta in piccole quantità e il suo costo è elevato.
Il lino è una delle fibre vegetali più forti e ha una resistenza da 2 a 3 volte quello del cotone.
Vantaggi
Un buon conduttore di calore, il lino ha un'alta capacità di assorbimento ed è fresco al tatto. D'altra parte, non molto elastico, si piega facilmente.
LANA DI AGNELLO
Specificazioni
La lana d'agnello proviene da animali giovani (agnelli dai 6 ai 7 mesi) ed è caratterizzata da un cappotto corto.
Vantaggi
Più morbida della lana di pecora, mantiene caldo ed è piacevole sulla pelle. Molto resistente, questa lana non si raggrinzisce e assorbe molto bene l'umidità.
SETA
Specificazioni
La seta è una fibra naturale originaria della Cina che ha un aspetto morbido e liscio ma che non scivola. È una delle fibre naturali più forti, ma perde il 20% della sua resistenza quando è bagnata. Con un'elasticità media vedere debole, la seta è talvolta sostituita da rayon il cui costo è inferiore.
Particolarmente piacevole e lucente, la seta è molto confortevole ed estremamente morbida sulla pelle.
ANGORA
Specificazioni
Cette fibre qui provient du poil de lapin, est fragile, possède une élasticité et une résistance faibles, qui rendent la coloration difficile. La fibre d'angora est creuse, ce qui explique son aspect flottant.
Avantages
Douce sur la peau et chaude, cette fibre est réputée pour sa texture soyeuse.
CACHMERE
Specificazioni
Fibra animale proveniente da capre allevate nelle montagne del Kashmir, questa lana tende a riempire e ad attirare gli acari. La sua manutenzione è molto delicata ed è preferibile conservare i vestiti in cashmere piatti.
Vantaggi
Con una trama raffinata, leggera e morbida, questa fibra è anche molto resistente e può durare a lungo se curato correttamente.
TENSHO MINERAL FIBER
La fibra Tensho è una fibra minerale naturale realizzata con pietra proveniente dalla regione meridionale del Giappone. Ha notevoli proprietà termiche grazie ai raggi infrarossi emessi naturalmente da questa pietra.


Descrizione dei materiali [ Fibre artificiali / sintetiche ]

ACRILICO
Specificazioni
Questo tessuto si increspa facilmente e tende al pilling.
Vantaggi
Durevole, l'acrilico non teme il grasso o i composti chimici ed è molto resistente ai raggi UV. È anche leggero, morbido e caldo.
NYLON
Specificazioni
Con grande elasticità, il nylon ha permesso lo sviluppo di materiali facili da mantenere. Molto resistente all'abrasione e ai composti chimici, colori di nylon facilmente.
Vantaggi
Brillante e leggero, è comodo e morbido.
POLIESTERE
Specificazioni
I tessuti in poliestere presentano numerosi vantaggi rispetto alle fibre naturali. Con una migliore durata, mantengono meglio i colori e sono difficili da piegare. Le fibre di poliestere sono talvolta mescolate con fibre naturali per produrre un tessuto con proprietà miste.
Vantaggi
A differenza delle fibre di origine vegetale, le fibre sintetiche consentono di ottenere materiali più resistenti all'acqua, al vento o a specifiche condizioni ambientali.
RAYON
Il rayon è una fibra cellulosica ricomposta chimicamente. Prodotto da polimeri naturali, il rayon è un materiale semisintetico o artificiale. Chiamata anche "seta artificiale" o "viscosa" nell'industria tessile, il rayon è molto lucido e conferisce al tessuto un aspetto brillante.
CUPRO
Cupro è una nuova fibra ottenuta da un processo simile a quello del rayon e composta da cellulosa.
ACETATO
L'acetato è una fibra artificiale o sintetica dall'aspetto estremamente setoso. Si asciuga rapidamente e assorbe molto bene l'umidità. La maggior parte dei tessuti in acetato deve essere lavata a secco. L'acetato è comunemente usato per l'abbigliamento e l'arredamento interno.
POLIURETANO
Specificazioni
Molto elastico, il poliuretano è la più leggera di tutte le fibre e produce un filo molto fine.
Vantaggi
Questo materiale è molto resistente, specialmente ai raggi UV, al calore e composti chimici


Calzini di lavaggio

Si prega di fare riferimento all'etichetta. Appenderli in un luogo ventilato dall'elastico.

Macchina Lagave
- Temperatura massima 40°
- Ciclo delicato, temperatura massima 40°
- Ciclo delicato, temperatura massima 30°
Lavaggio a mano
- Lavare a mano, temperatura massima di 30° con un detergente adatto
*plavare delicatamente il bucato. Non schiacciare troppo gli oggetti di lana in quanto potrebbero restringersi.
*lavare le calze con acqua calda.
Imbiancamento
- Usare un detergente delicato
- Non utilizzare candeggina a base di cloro
Filatura
- Scrivere attentamente
- Non strizzare troppo le calze
Essiccazione
- Asciugali all'ombra

Per saperne di più sul lavaggio, vi invitiamo a leggere questa pagina, « Consigli per la cura ».

Iscriviti alla nostra newsletter

Non preoccuparti, non spammeremo

Il tuo carrello — 0

Il tuo carrello è vuoto

Accedi

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? No Maggiori informazioni sui cookie »